Migliori fiaschette di Ottobre 2019: recensioni, opinioni, prezzi, confronti

1
2
3
4
5
Paladone FIASCHETTA Rick - Wubba Lubba Dub-Dub
Junxave Tasca fiaschetta 8 Once con Imbuto, fiaschetta per Alcol, fiaschetta per liquore, 18/8 in...
Fiaschetta acciaio, innislink Fiaschetta in acciaio inox Fiaschetta per whisky, escursione,...
slkfactory SLK 8 Bottiglie di Vetro vuote, da 200 ml, con Staffa di bloccaggio. da 0,2 Litri o...
ReLX Fiaschetta Acciaio, Fiaschetta in Acciaio Inox Fiaschetta per Whisky, Escursione
Paladone FIASCHETTA Rick - Wubba Lubba Dub-Dub
Junxave Tasca fiaschetta 8 Once con Imbuto, fiaschetta per Alcol, fiaschetta per liquore, 18/8 in...
Fiaschetta acciaio, innislink Fiaschetta in acciaio inox Fiaschetta per whisky, escursione, viaggio...
slkfactory SLK 8 Bottiglie di Vetro vuote, da 200 ml, con Staffa di bloccaggio. da 0,2 Litri o...
ReLX Fiaschetta Acciaio, Fiaschetta in Acciaio Inox Fiaschetta per Whisky, Escursione
10
10
9.2
9.2
9
Paladone
Junxave
innislink
slkfactory
ReLX
Paladone FIASCHETTA Rick - Wubba Lubba Dub-Dub
Paladone FIASCHETTA Rick - Wubba Lubba Dub-Dub
10/10
Junxave Tasca fiaschetta 8 Once con Imbuto, fiaschetta per Alcol, fiaschetta per liquore, 18/8 in...
Junxave Tasca fiaschetta 8 Once con Imbuto, fiaschetta per Alcol, fiaschetta per liquore, 18/8 in...
10/10
Fiaschetta acciaio, innislink Fiaschetta in acciaio inox Fiaschetta per whisky, escursione, viaggio...
Fiaschetta acciaio, innislink Fiaschetta in acciaio inox Fiaschetta per whisky, escursione,...
9.2/10
slkfactory SLK 8 Bottiglie di Vetro vuote, da 200 ml, con Staffa di bloccaggio. da 0,2 Litri o...
slkfactory SLK 8 Bottiglie di Vetro vuote, da 200 ml, con Staffa di bloccaggio. da 0,2 Litri o...
9.2/10
ReLX Fiaschetta Acciaio, Fiaschetta in Acciaio Inox Fiaschetta per Whisky, Escursione
ReLX Fiaschetta Acciaio, Fiaschetta in Acciaio Inox Fiaschetta per Whisky, Escursione
9/10

Una fiaschetta è una soluzione molto tradizionale, persino un po’ vintage, e sicuramente molto comoda, per trasportare dell’alcool con voi, o anche solo da tenere come accessorio. Si tratta infatti di bottiglie in miniatura, dalla forma caratteristica, spesso in grado anche di mantenere la temperatura della bevanda al loro interno per diverse ore.

Come scegliere la migliore fiaschetta

Alcune sono le caratteristiche da tenere in considerazione nella scelta di una fiaschetta: alcune sono puramente estetiche e dipendono dal gusto personale di ognuno di noi, altre invece sono caratteristiche molto più tecniche e dipendono dall’uso a cui la fiaschetta sarà destinata. Vediamo quali sono le più importanti da tenere in considerazione per scegliere la migliore fiaschetta tra quelle in commercio.

La forma

La forma è senza dubbio la prima caratteristica da considerare nella scelta di una fiaschetta, perchè da questa dipenderanno molte altre caratteristiche, tra cui la capacità e l’ingombro della fiaschetta stessa. Per quanto, al termine “fiaschetta” sicuramente verrà in mente la forma tradizionale, con una minima profondità è sviluppata in altezza, con collo e tappo sulla parte superiore, vi sono in commercio diverse rivisitazioni della classica fiaschetta, diventate sempre più popolari negli anni e che vi consentono di scegliere la forma a voi più congeniale, o anche solo quella che vi piace di più.

Tra queste, famosa sicuramente la fiaschetta a braccialetto, costituita principalmente da un cilindro cavo, adatto a contenere la bevanda, disegnato in modo da essere piegato a forma di braccialetto, e poter stare quindi comodamente attorno al polso. Oltre al classico braccialetto, ovvero un cerchio od un ovale chiuso, vi sono anche fiaschette rassomiglianti i bracciali alla schiava, o forme ancora più elaborate.

La capacità

La capacità di una fiaschetta è direttamente correlata alla sua forma. Scegliendo una fiaschetta dalla forma particolare o stravagante, la capacità si ridurrà notevolmente. Ad esempio, nel caso delle fiaschette a braccialetto sopra citate, la capacità varia tra i 50 e gli 80 mL, mentre nel caso di fiaschette dalla forma tradizionale, la capacità si aggira intorno ai 180 – 200 mL, fino ad arrivare a quelle più grandi che possono contenere anche 300 mL di liquido.

I materiali

Un’altra caratteristica importante da tenere in considerazione nella scelta della vostra fiaschetta sono i materiali con cui essa è stata realizzata. Dai materiali infatti dipenderanno variabili importanti come il mantenimento della temperatura della bevanda all’interno, e la durata della fiaschetta stessa. Il materiale più popolare per la costruzione delle fiaschette è senz’altro l’acciaio inox. Nel caso di una fiaschetta realizzata con una parete a doppio strato, inoltre, verrà garantito un buon isolamento, in modo che la bevanda all’interno possa rimanere fredda per qualche ora.

Nei migliori modelli il tappo è realizzato in modo da essere ermetico e da preservare ogni caratteristica della bevanda contenuta all’interno della fiaschetta. Tra gli altri materiali, da segnalare l’alluminio, che rende la fiaschetta molto più leggera da trasportare, e garantisce comunque un buon isolamento, e il rame, a cui corrisponde però un prezzo decisamente più alto, proprio per la natura del materiale, ma che conferisce uno stile (ed un colore) diverso alla fiaschetta stessa.

Alcuni marchi di fiaschette comprendono inoltre, nel loro catalogo, sacche per trasportare la fiaschetta, lacci per poterla portare al collo o agganciarla altrove, imbuti per il travaso, pezzi e parti di ricambio, oltre alla possibilità di incidere qualcosa sulle pareti esterne della fiaschetta.

Praticità d’uso e manutenzione

Le fiaschette sono disegnate e realizzate per essere pratiche da trasportare e da utilizzare quando siete in giro, in quanto nascono proprio con questo scopo finale. Per questo, molte fiaschette posseggono una forma curvata, in modo da poter essere messe facilmente in tasca o attaccate alla cintura senza dare fastidio, adattandosi alle forme del corpo. Sono inoltre piccole e maneggevoli, adatte ad essere poste praticamente ovunque.

I materiali metallici, inoltre, in cui sono realizzate generalmente le fiaschette, impediscono alla fiaschetta stessa di assorbire colore o odore dalle bevande poste al suo interno (l’odore è un fattore molto importante, trattandosi principalmente di alcool). Il lavaggio  viene operato immettendo acqua dall’apertura superiore, utilizzando del comune sapone per il lavaggio dei piatti, ed è possibile anche utilizzare piccoli scovolini per raggiungere tutti i punti interni della fiaschetta. Generalmente le fiaschette non sono adatte al lavaggio in lavastoviglie, possono esserlo alcuni componenti come il piccolo imbuto spesso in dotazione per facilitare il travaso delle bevande ed evitare fuoriuscite.

Le migliori marche e le fasce di prezzo

Generalmente le fiaschette più comuni, realizzate comunque con buoni materiali, non costano più di 10 €, è facile trovarne molti modelli diversi tra i 9 e i 10 €, come ad esempio quelle dalla forma tradizionale di LIHAO, o Rosenice. Alcune fiaschette possono avere un prezzo superiore, fino a 20 € come ad esempio quella di Monumentum, e marche particolari o set regalo, oltre che fiaschette con personalizzazioni, hanno prezzi del tutto variabili e dipendono dal modello e dalle personalizzazioni scelte.

Back to top
Apri Menu
Top3 Elettrodomestici