Migliori bollitori da fornello di Ottobre 2020: recensioni, opinioni, prezzi, confronti

1
2
3
4
5
Teiere in vetro con infusore rimovibile, Wisolt Bicchiere alto in vetro borosilicato Bollitore da...
axentia Bollitore da fornello in acciaio INOX - Bollitore a fischio con manico e coperchio...
Typhoon Living - Bollitore per stufa, in acciaio INOX, Acciaio inossidabile, crema, 22 x 22 x...
Obor - Teiera in vetro con infusore, per fiori e foglie sfuse, in borosilicato, bollitore da tè...
Ossian, bollitore a fischietto in acciaio inox tradizionale da 2 l, fornello a gas elettrico a...
Teiere in vetro con infusore rimovibile, Wisolt Bicchiere alto in vetro borosilicato Bollitore da...
axentia Bollitore da fornello in acciaio INOX - Bollitore a fischio con manico e coperchio amovibile...
Typhoon Living - Bollitore per stufa, in acciaio INOX, Acciaio inossidabile, crema, 22 x 22 x 24.5...
Obor - Teiera in vetro con infusore, per fiori e foglie sfuse, in borosilicato, bollitore da tè 950...
Ossian, bollitore a fischietto in acciaio inox tradizionale da 2 l, fornello a gas elettrico a...
Wisolt
Axxentia Bad
Typhoon
OBOR
Ossian
OffertaBestseller No. 31
Teiere in vetro con infusore rimovibile, Wisolt Bicchiere alto in vetro borosilicato Bollitore da...
Teiere in vetro con infusore rimovibile, Wisolt Bicchiere alto in vetro borosilicato Bollitore da...
MATERIALE DI ALTA QUALITÀ: Le nostre teiere e infusori in vetro sono realizzati rispettivamente in...RESISTENTE AL CALORE: l'alto vetro borosilicato è un tipo di materiale resistente al calore che...VIENE CON UN INFUSORE AMOVIBILE: La nostra teiera viene fornita con un filtro e un coperchio...
OffertaBestseller No. 32
axentia Bollitore da fornello in acciaio INOX - Bollitore a fischio con manico e coperchio amovibile...
axentia Bollitore da fornello in acciaio INOX - Bollitore a fischio con manico e coperchio...
Design senza tempo: il pratico bollitore a fischio di axentia è un must per ogni cucina di casa che...Robusto: il solido materiale in lega di acciaio inossidabile lucido con fondo incapsulato è di...Pratico: il bollitore tradizionale da cucina è dotato di maniglia ergonomica in un materiale in...
Bestseller No. 33
Typhoon Living - Bollitore per stufa, in acciaio INOX, Acciaio inossidabile, crema, 22 x 22 x 24.5...
Typhoon Living - Bollitore per stufa, in acciaio INOX, Acciaio inossidabile, crema, 22 x 22 x...
Typhoon bollitore a vita. Dimensioni generose 2.5L capacitàManico soft touch per un facile sollevamento e resistenza al calore.Corpo in acciaio INOX di alta qualità, progettati per durare a lungo
Bestseller No. 34
Obor - Teiera in vetro con infusore, per fiori e foglie sfuse, in borosilicato, bollitore da tè 950...
Obor - Teiera in vetro con infusore, per fiori e foglie sfuse, in borosilicato, bollitore da tè...
Bestseller No. 35
Ossian, bollitore a fischietto in acciaio inox tradizionale da 2 l, fornello a gas elettrico a...
Ossian, bollitore a fischietto in acciaio inox tradizionale da 2 l, fornello a gas elettrico a...

Perfetto per preparare un caffè ad infusione, una camomilla o un the, il bollitore da fornello è un accessorio che non può mancare in cucina. Facile da usare e sempre di ottima qualità questo oggetto è diventato richiestissimo.
Oggi sul mercato è possibile trovare tantissimi bollitori da caffè: modelli che ricordano quelli delle nostre nonne e anche modernissimi dal design innovativo. Con questa breve guida proveremo a darvi alcune nozioni utili per scegliere il bollitore da fornello che maggiormente si adatta alle proprie esigenze. Chi acquista accessori da cucina deve aver sempre presenti alcuni elementi: la sicurezza, la funzionali e anche il prezzo.

Il bollitore da fornello è un oggetto molto diffuso sul mercato. In commercio è possibile trovare bollitori di ogni tipo, colore, peso o forma. L’importante è scegliere il prodotto giusto.
 

Il materiale

Il primo fattore da tener presente quando si acquista un bollitore da fornello è il materiale.
I migliori prodotti in commercio sono progettati ed assemblati in acciaio inox: un materiale che abbina grande resistenza alla sicurezza.
L’acciaio inox, inoltre, preserva il bollitore dalla formazione di calcare. L’acqua che viene utilizzata per fare il caffè, il the o altri infusi è quasi sempre quella del rubinetto che in moti casi ha una gradazione francese molto elevata presentando una durezza eccessiva.
I migliori bollitori presenti in commercio, inoltre, hanno manici ergonomici in gomma. Quasi sempre questi manici sono progettati per garantire una facile presa e in modo che non finiscano a contatto diretto con la fiamma.

Uno dei fattori da tener presente quando si acquista un bollitore da fornello è la qualità. Questo accessorio da cucina, così diffuso in ogni casa, deve essere realizzato con materiali resistenti alle alte temperature.

La capacità

Si tratta di una delle caratteristiche più importanti in assoluto da considerare nel momento in cui si acquista un bollitore da fornello. Per capacità o capienza del prodotto si fa riferimento a quanta acqua si riesce a bollire. In questo caso normalmente abbiamo tre categorie di prodotto: piccolo, medio e grande.

  • Piccolo: fino a 500 ml di acqua
  • Medio: tra 500 ml di acqua e 1,2 litri
  • Grande: 1,2 litri e 2 litri

È difficile trovare in commercio bollitori che riescono a ‘lavorare’ più di 2 litri d’acqua contemporaneamente. Bisogna tener sempre presente, infatti, che questo accessorio da cucina deve essere pratico e facile da utilizzare anche per le massaie più anziane che potrebbero avere difficoltà a sollevare un bollitore troppo grande e quindi molto pesante.

Quando si acquista un prodotto si deve sempre aver ben chiaro l’utilizzo che bisogna farne. Un piccolo bollitore può essere utile per preparare tazze di caffè ad infusione, tisane, orzo ed altro. Un prodotto di dimensioni più grandi, invece, può essere usato anche per portare ad ebollizione più velocemente l’acqua da utilizzare per la pasta.

Il design

Oggi non basta più avere un prodotto funzionale e che duri nel tempo. Quando si scelgono gli accessori da cucina, soprattutto se devono rimanere in bella mostra su fornelli o scaffali, l’aspetto da tener presente è il design. E se anche l’occhio vuole la sua parte, il bollitore deve essere assolutamente bello.
Oggi il mercato offre una scelta vastissima e quindi è possibile trovare prodotti che si adattano perfettamente a ogni tipo di arredamento mantenendo inalterate le caratteristiche di funzionalità e robustezza. In commercio ci sono bollitori dallo stile classico che riportano con forme particolari e colori pastello, ai bollitori utilizzati dalle nonne. Per gli appassionati dello stile moderno, invece, è possibile trovare sul mercato bollitori dal design minimal in acciaio lucidato a specchio o spazzolato. Anche le forme sono diverse: ci son o bollitori bombati, dalle linee sinuose o più spigolosi. Insomma ci sono prodotti perfetti per ogni gusto.

Quando si scelgono accessori da cucina bisogna tenere conto di tanti aspetti. Robustezza del prodotto e funzionalità sono sicuramente gli elementi più importanti. Tuttavia non si può tralasciare l’aspetto della bellezza. Naturalmente si tratta di una caratteristica soggettiva, ma considerando la quantità di prodotti presente oggi in commercio, scegliere quello che maggiormente si adatta alle proprie esigenze è più facile.

Il marchio

I marchi che si occupano della produzione di bollitori d’acqua sono molteplici e dunque è difficile scegliere tra i vari brand in circolazione. Il nostro consiglio è quello di rivolgersi a un’azienda affidabile che riesca ad abbinare una buona qualità a un buon prezzo.
Scegliere un marchio conosciuto o che abbia alle spalle un know how importante è sinonimo di garanzia ed efficienza. Il bollitore, infatti, deve durare nel tempo e deve essere sicuro soprattutto perché in casa girano bambini.
I marchi più noti, inoltre, mettono a disposizione degli utenti prodotti che si adattano ad ogni tipologia di cucina: a gas, elettrica, ad induzione oppure in vetroceramica, questo accessorio è estremamente versatile e può essere utilizzato su ogni tipologia di fornello.

Al momento dell’acquisto sarebbe buona norma informarsi sui servizi post vendita che le aziende mettono a disposizione. L’obiettivo è quello di evitare brutte sorprese dopo aver utilizzato il prodotto per qualche giorno.

Il prezzo

Quanto costano?

Il mercato è pieno zeppo di bollitori da fornello e quindi è possibile trovare prodotti per tutte le esigenze e per tutte le tasche. La presenza di tanti prodotti con le stesse caratteristiche incide sul prezzo che per fortuna è basso. Sostanzialmente ci si può basare su tre fasce di prezzo.

  • Modelli economici: costano tra i 10 e i 30 euro.
  • Modelli medi: costano tra i 30 e i 50 euro.
  • Modelli cari: costano tra i 50 e i 100 euro.

Sul prezzo, tuttavia, possono incidere anche altri fattori come la marca, il design particolare e i materiali utilizzati per la produzione.
Il nostro consiglio è sempre lo stesso: ponderare bene la scelta prima di entrare in un negozio e spendere soldi. La soluzione giusta è sempre quella di domandarsi quali siano le proprie esigenze d’uso ed aspettative, in modo da spendere una cifra adeguata al proprio budget e non avere spiacevoli sorprese.

Ricapitolando, quando si acquista un bollitore da fornello bisogna aver presenti alcuni fattori importantissimi: materiale, capienza, design e marca. Solo mettendo assieme questi elementi si farà la scelta giusta.


Back to top
Apri Menu