Migliori caffettiere elettriche di Dicembre 2019: recensioni, opinioni, prezzi, confronti

1
2
3
4
5
De'Longhi moka elettrica EMKM4.B Alicia
Bialetti Elettrika Moka elettrica da viaggio 110-230 Volt
Ariete 1358 Moka Aroma - Moka elettrica 2/4 tazze, 400W, Autospegnimento, Mantenimento...
Beper Lucilla Caffettiera Elettrica con Timer, 3 Cups, Acciaio
De'Longhi moka elettrica EMKP63.B Alicia
De'Longhi moka elettrica EMKM4.B Alicia
Bialetti Elettrika Moka elettrica da viaggio 110-230 Volt
Ariete 1358 Moka Aroma - Moka elettrica 2/4 tazze, 400W, Autospegnimento, Mantenimento temperatura...
Beper Lucilla Caffettiera Elettrica con Timer, 3 Cups, Acciaio
De'Longhi moka elettrica EMKP63.B Alicia
De'Longhi
Bialetti
Ariete
BEPER
De'Longhi
OffertaBestseller No. 41
De'Longhi moka elettrica EMKM4.B Alicia
De'Longhi moka elettrica EMKM4.B Alicia
L'adattatore del filtro consente di scegliere se preparare 4 o 2 tazze di caffèBase fredda: è possibile appoggiare la caffettiera ovunque grazie alla base freddaBase indipendente: caffettiera senza filo con base di supporto girevole a 360°
60,00 €52,99 €
Bestseller No. 42
Bialetti Elettrika Moka elettrica da viaggio 110-230 Volt
Bialetti Elettrika Moka elettrica da viaggio 110-230 Volt
La caffettiera per fuori e dentro casaCon nuova valvola di sicurezzaMoka Express, un classico in versione elettrica
OffertaBestseller No. 43
Ariete 1358 Moka Aroma - Moka elettrica 2/4 tazze, 400W, Autospegnimento, Mantenimento temperatura...
Ariete 1358 Moka Aroma - Moka elettrica 2/4 tazze, 400W, Autospegnimento, Mantenimento...
Potenza da 480WCapacità: 2/4 tazzeGrazie ad una funzionalità apposita mantiene il caffè caldo per 30 minuti
45,00 €37,99 €
Bestseller No. 44
Beper Lucilla Caffettiera Elettrica con Timer, 3 Cups, Acciaio
Beper Lucilla Caffettiera Elettrica con Timer, 3 Cups, Acciaio
OffertaBestseller No. 45
De'Longhi moka elettrica EMKP63.B Alicia
De'Longhi moka elettrica EMKP63.B Alicia
90,00 €87,09 €

La comodità di potersi preparare un ottimo caffè anche a casa è un’abitudine a cui sempre più persone non vogliono rinunciare. Per questo motivo sul mercato degli elettrodomestici sono sempre più presenti tantissimi modelli di caffettiere elettriche, ideali per preparare tantissimi tipi diversi di caffè. Anche i più affezionati alla moka una volta provata una caffettiera elettrica difficilmente torneranno indietro: sia perché godersi un buon caffè preparato in questo modo sarà un’operazione molto più veloce, sia perché la cremosità e l’aroma di un caffè preparato con la caffettiera elettrica saranno davvero imbattibili.

 

Come scegliere la migliore caffettiera elettrica

Come abbiamo appena accennato, sono davvero tante le tipologie di caffettiere elettriche presenti sul mercato, ma partiamo dalla struttura che le accomuna un po’ tutte.

Da un punto di vista puramente visivo le caffettiere elettriche hanno in tutto e per tutto le sembianze di una moka, ma più grande: la differenza sta soprattutto nella base, nella presenza di un display con le funzioni disponibili e, ovviamente, nell’alimentazione, che è a corrente elettrica.

Inoltre, come la centenaria moka di acciaio utilizzata per anni e anni nelle nostre case, le caffettiere elettriche dispongono di un serbatoio per l’acqua e funzionano con il classico caffè in polvere. Niente cialde, capsule o chicchi di caffè!

Base estraibile e base integrata

Nel cercare di analizzare le caratteristiche che deve possedere una buona caffettiera elettrica, dovremmo analizzare la tipologia di base da essa posseduta, che può essere estraibile o integrata.

  • Le caffettiere con base integrata sono un tutt’uno con il serbatoio dell’acqua: ciò vorrà dire che non sarà possibile pulire il serbatoio dell’acqua. inoltre di solito le dimensioni dei modelli con base integrata sono più piccole, ideali quindi per chi abbia intenzione di preparare un numero limitato di caffè al giorno.
  • Le caffettiere con base estraibile consentono di separare le diverse componenti della macchina elettrica: oltre a poter pulire il serbatoio dell’acqua, tali modelli sono di solito più grandi e robusti, ideali per la preparazione di maggiori quantità di caffè.

Capienza del serbatoio

La capienza del serbatoio dell’acqua è un fattore da non trascurare nella scelta di una caffettiera elettrica: come abbiamo accennato nel paragrafo precedente, i modelli con base estraibile sono dotati di una caldaia dell’acqua molto più capiente, che può consentire la preparazione anche di 10 tazze di caffé.

La capienza del serbatoio è direttamente proporzionale alle dimensioni effettive della caffettiera elettrica: pertanto se siete una coppia vi consigliamo un modello con serbatoio per la preparazione di 2-4 tazze di caffè contemporaneamente, mentre se siete una famiglia numerosa o state pensando di acquistare una caffettiera elettrica per l’ufficio optate per un modello dalle 6 alle 10 tazze.

Display e funzioni

Le caffettiere elettriche, anche se per forma e design sono molto simili alla moka tradizionale, sono degli elettrodomestici super tecnologici, dotati di un display avente numerose funzioni:

  • Timer: la possibilità di impostare un timer è una delle funzioni più apprezzate da coloro che hanno acquistato una caffettiera elettrica. In questo modo infatti sarà possibile programmare il momento preciso in cui si vorrà trovare il caffè pronto, così ad esempio la mattina appena svegli basterà arrivare in cucina e trovare il nostro caffè, caldo e fragrante, che ci aspetta. Comodità e risparmio di tempo sono assicurati.
  • Tipologia di bevanda: dal momento che ognuno di noi possiede gusti differenti, le più moderne caffettiere elettriche permettono di personalizzare il proprio caffè, regolando la lunghezza della bevanda, l’intensità e la corposità dell’aroma e così via. Inoltre se consentito, si potrebbe sostituire la polvere di caffè con quella di orzo, così da accontentare tutti i gusti.
  • Auto-spegnimento: se in tutta fretta siete usciti di casa e all’improvviso vi ricordate di non aver spento la vostra caffettiere elettrica, non temete: la maggior parte dei modelli dispone della funzione di spegnimento automatico dopo un prolungato tempo di inutilizzo. In questo modo non avrete la preoccupazione di dover staccare dalla corrente il vostro dispositivo ogni volta che uscirete di casa e oltretutto risparmierete anche energia elettrica.

Sicurezza

La sicurezza del modello di caffettiera elettrica che andremo ad acquistare è un aspetto davvero molto importante: consigliamo sempre di optare sempre per un modello prodotto da un marchio conosciuto, così non solo potrete leggere le numerose recensioni presenti in rete, ma potrete anche usufruire di politiche di rimborso e di un’assistenza clienti costante.

A livello normativo occorre sapere che i materiali e gli oggetti destinati al contatto con prodotti alimentari sono conformi alle prescrizioni del Regolamento Europeo 1935/2004. Inoltre una caffettiera elettrica, come anche del resto una macchina per caffè a cialde o a capsule, deve sempre riportare il cosiddetto “marchio IMQ“, ovvero l’Istituto Italiano del Marchio di Qualità, che certifichi la qualità del modello che abbiamo acquistato e la conformità alle direttive CE.

Pulizia e manutenzione

Dopo aver visto tutte le caratteristiche che una caffettiera elettrica deve possedere per essere considerata un prodotto di qualità, dobbiamo pensare a come farla durare il più possibile nel tempo, ovvero svolgendo le corrette operazioni di pulizia e manutenzione.

I materiali della vostra caffettiera elettrica svolgeranno un ruolo molto importante: solitamente la stra grande maggioranza dei modelli alternerà componenti in plastica ed altre in acciaio o alluminio. In ogni caso non potrete pulire le varie parti immergendo la moka elettrica in acqua: utilizzate sempre un panno inumidito, evitate i detergenti chimici e lavate il serbatoio solo se siete in possesso di un modello con base estraibile.

Al momento dell’acquisto chiedete al rivenditore informazioni sullo smontaggio del serbatoio dell’acqua e dei materiali con cui è fabbricato: l’ideale sarebbe un serbatoio in plastica o in acciaio inossidabile che sia completamente estraibile per essere pulito.

Anche la scelta di utilizzare acqua in bottiglia, piuttosto che quella del rubinetto si rivelerà molto utile: questo perché il calcare rappresenta la minaccia principale per una caffettiera elettrica, andando ad ostruire i filtri ed altre componenti.

Nel caso in cui abbiate intenzione di acquistare un modello con base integrata, valutate che tra le funzioni vi sia un filtro anti impurità, che permetterà di raccogliere automaticamente i residui calcarei e altre impurità.

Migliori marche e prezzi

Guardando le recensioni lasciate sul Web in merito alle caffettiere elettriche, si evincono pareri piuttosto positivi: vengono apprezzati aspetti come il risparmio di tempo, la funzione timer per la preparazione programmata del caffè e lo spegnimento automatico.

Tra le marche di caffettiere elettriche più ricorrenti e ritenute di maggiore qualità troviamo De’ Longhi, Ariete, Bialetti, Forever, Philips, Tristar, Beper e molte altre.

Nella seguente tabella, per farvi un’idea di quanto dovrete spendere per acquistare una caffettiera elettrica. riporteremo le suddette marche con relativa fascia di prezzo:

MARCHE PREZZI
De’ Longhi da 42,00 a 65,00 euro
Ariete da 33,00 a 80,00 euro
Bialetti da 37,00 a 91,00 euro
Forever da 25,00 a 37,00 euro
Philips da 33,00 a 47,00 euro
Tristar da 27,00 a 48,00 euro
Beper da 34,00 a 50,00 euro

Ora sapete davvero tutto sulle migliori caffettiere elettriche in commercio, non vi resta che sceglierne una tra i tanti modelli che vi abbiamo proposto e correre a preparavi un buon caffè!


Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Apri Menu