Migliori apriscatole elettrici di Dicembre 2019: recensioni, opinioni, prezzi, confronti

1
2
3
4
5
Kenwood CO 600 Apriscatole 3 in 1 (apriscatole, apribottiglie, affilacoltelli), 40 W, colore: Bianco
Cooks Professional Apriscatole Elettrico Automatico - One Touch
Tefal 8535.31 Apriscatole manuale elettrico, colore: Bianco/Greige
Rommelsbacher DO 65, Apriscatole elettrico, 60 Watt, acciaio Inox
Apriscatole BangRui elettrico. Apriscatole per cucina del ristorante. Bordo pulito e liscio,...
Kenwood CO 600 Apriscatole 3 in 1 (apriscatole, apribottiglie, affilacoltelli), 40 W, colore: Bianco
Cooks Professional Apriscatole Elettrico Automatico - One Touch
Tefal 8535.31 Apriscatole manuale elettrico, colore: Bianco/Greige
Rommelsbacher DO 65, Apriscatole elettrico, 60 Watt, acciaio Inox
Apriscatole BangRui elettrico. Apriscatole per cucina del ristorante. Bordo pulito e liscio,...
Kenwood
Cooks Professional
Tefal
Rommelsbacher
Bangrui
OffertaBestseller No. 41
Kenwood CO 600 Apriscatole 3 in 1 (apriscatole, apribottiglie, affilacoltelli), 40 W, colore: Bianco
Kenwood CO 600 Apriscatole 3 in 1 (apriscatole, apribottiglie, affilacoltelli), 40 W, colore: Bianco
Peso: 1.1 kgPotenza: 40 WMateriale corpo: plastica
44,91 €43,39 €
Bestseller No. 42
Cooks Professional Apriscatole Elettrico Automatico - One Touch
Cooks Professional Apriscatole Elettrico Automatico - One Touch
Rapido: apri rapidamente qualsiasi lattina o scatolina, senza problemiBasta lotta: per chi lotta con le sue articolazioni o muscoli, questo è molto più facile. Pulsante...Design ergonomico: comodo da impugnare e facile da usare
OffertaBestseller No. 43
Tefal 8535.31 Apriscatole manuale elettrico, colore: Bianco/Greige
Tefal 8535.31 Apriscatole manuale elettrico, colore: Bianco/Greige
Parte superiore rimovibile per una facile puliziaIl magnete mantiene il coperchio del barattolo per la tua sicurezzaSi integra facilmente nella cucina grazie al cavo a spirale e al un design semplice
25,75 €24,49 €
Bestseller No. 44
Rommelsbacher DO 65, Apriscatole elettrico, 60 Watt, acciaio Inox
Rommelsbacher DO 65, Apriscatole elettrico, 60 Watt, acciaio Inox
Bestseller No. 45
Apriscatole BangRui elettrico. Apriscatole per cucina del ristorante. Bordo pulito e liscio,...
Apriscatole BangRui elettrico. Apriscatole per cucina del ristorante. Bordo pulito e liscio,...

Pratico e comodo, non dovrebbe mai mancare in cucina, risultando un accessorio estremamente utile. L’apriscatole, infatti, consente di aprire barattoli e scatolette, non sempre presenti in commercio nel packaging con apertura facilitata a strappo, che prevede di tirare semplicemente l’occhiello sulla loro superficie. Tanti alimenti sono infatti confezionati in latte a banda stagnata, per i quali assolutamente necessario è appunto l’apriscatole. Quello manuale, tuttavia, sebbene molto diffuso, non sempre è la soluzione ottimale da adottare: le lame sono soggette a facile usura, ed il taglio del coperchio, mai lineare, spesso risulta incompleto, motivo per il quale l’utilizzatore si vede costretto ad “intervenire” più volte sul bordo, spendendo più tempo e rischiando di farsi male. Ecco allora come l’apriscatole elettrico si palesa la scelta migliore da compiere per assicurarsi efficacia e velocità: agevole e stabile (che cioè non si ribalta al momento dell’apertura della lattina), ha un ingombro quasi sempre contenuto e permette di rimuovere automaticamente il coperchio dopo il taglio. Una volta collocato il barattolo in modo che il bordo della lattina si trovi tra la parte tagliente e la rotella dell’apriscatole, si abbassa la testina dell’apparecchio, e la lattina “subirà” un movimento rotatorio sino ad aprirsi completamente.

 

Come scegliere il miglior apriscatole elettrico

Semplifica la vita in cucina rendendola anche più sicura, poiché evita spiacevoli ferite alle mani. E non solo, perché l’apriscatole elettrico si rivela di estremo aiuto in caso di problemi alle mani: per chi soffre di artrite o di sindrome del tunnel carpale, ad esempio, o per chi è un po’ avanti con gli anni, e presenta debolezza ai polsi ed alle mani stesse.

Di costo accessibile a tutte le tasche, l’apparecchio in oggetto è disponibile sul mercato in tanti modelli, diversi tra loro per più aspetti, quali tipologia e funzioni, design e dimensioni, situazione, questa, che se da un lato arricchisce l’offerta, dall’altro può creare dubbi e titubanze in merito a quello che è l’acquisto “migliore” per sé e per le proprie esigenze. Una serie di appositi criteri-guida, allora, intervengono sul punto, aiutando nella scelta da effettuare: ce ne occupiamo nei paragrafi che seguono.

Tipologia

Capace di automatizzare il procedimento di apertura di lattine e coperchi, l’apriscatole elettrico è disponibile in commercio nel modello alimentato a rete ed in quello a batteria. Quale tra i due preferire? Entrambi i tipi presentano vantaggi e svantaggi. Vediamo quali.

Molto gradito per la semplicità di utilizzo e per lo sforzo fisico pressoché nullo, l’apriscatole elettrico alimentato a rete non richiede alcuna ricarica: da collegare semplicemente alla presa, premendo un bottone esso “lavorerà” in totale autonomia. Di maggiore potenza, si presta particolarmente per un utilizzo quotidiano. L’unico “neo” è rappresentato da un eventuale blackout, che comporterebbe l’arresto nel funzionamento del dispositivo. Leggero e maneggevole, l’apriscatole elettrico a batteria ha come punto a suo favore la possibilità di essere trasportato praticamente ovunque – in campeggio o in occasione di un pic-nic, ad esempio – senza il vincolo della presa elettrica: bisogna però mettere in conto i costi di gestione, dati dalla sostituzione delle pile una volta esauritesi. Il consiglio, in merito, è quello di acquistare un apparecchio dalle batterie ricaricabili di elevata capacità.

Materiali e dimensioni

Per quanto concerne i primi, i migliori modelli sono quelli realizzati in acciaio inossidabile, resistente nel tempo e non soggetto alla formazione della ruggine. Quid plus, l’impugnatura antiscivolo o in gomma che facilita l’utilizzo.

Le dimensioni, invece, sono le più varie, in base anche a quello che è l’ambito di utilizzo, se in casa o nei ristoranti e nelle mense: si parla, sul punto, di apriscatole elettrici da banco oppure da riporre in un cassetto. Ciò che è importante, ad ogni modo, è che l’apparecchio in oggetto sia sufficientemente alto da contenere le lattine più grandi; se si hanno problemi di spazio, poi, è il caso di valutarne uno montato a parete o su armadio, sempre disponibile, tra l’altro, al momento del bisogno. Un occhio va dato anche al peso: una maggiore leggerezza comporterà una maggiore semplicità di utilizzo.

Potenza

Legato anche alla tipologia di funzionamento del prodotto (uno a batteria è un po’ più “limitato”), il parametro della potenza “identifica” il modello più consono alle proprie necessità. Un motore più potente e una lama più affilata avranno come conseguenza una maggiore facilità nel taglio della lattina.

Sicurezza

Quello della sicurezza è un parametro assolutamente non trascurabile, specie se in casa ci sono bambini o anziani. Importante, al riguardo, è optare per un dispositivo che non lasci bordi taglienti sulla lattina, e l’apriscatole elettrico con taglio laterale si profila la scelta migliore in tal senso: taglia infatti la lattina sotto il bordo del coperchio, con la conseguenza che il bordo stesso è più liscio, e le possibilità di ferirsi sono davvero minime.

Funzioni ed accessori

Oltre alla tradizionale operazione di base che lo contraddistingue, l’apriscatole elettrico è sovente accessoriato in modo tale da assicurare una funzionalità completa: un magnete, ad esempio, attira il coperchio per impedire che cada nella lattina, agevolando l’apertura del barattolo. Un pratico avvolgi-cavo, poi, talora presente, permette di riporre in modo ordinato l’apparecchio in un cassetto o in un armadio della cucina. Alcuni modelli, infine, possono trasformarsi, quando occorre, in apribottiglie o affilacoltelli.

Pulizia e manutenzione

Una pulizia quotidiana, servendosi di un panno umido, è importante per mantenere l’apparecchio funzionante nel tempo. Le lame e la superficie vanno deterse con cura, adoperando anche un batuffolo di cotone per non compromettere i meccanismi interni.

Prezzi e marche specializzate

Ovviamente più caro di uno manuale, l’apriscatole elettrico ha un costo che va da circa 15 Euro a 40-50 Euro, ma può raggiungere anche 100 Euro per un modello professionale. La scelta, oltre che dipendente dal budget di cui si dispone, è anche strettamente correlata alle proprie esigenze. E le marche verso cui indirizzare il proprio acquisto? Severin, Tefal, One Touch, sono alcuni nomi di riferimento, così come Moulinex, Bang Rui, Kenwood.


Back to top
Apri Menu