Migliori piastre e griglie elettriche di Dicembre 2019: recensioni, opinioni, prezzi, confronti

1
2
3
4
5
Russell Hobbs 19270-56 Vaporiera, 800 Watt, 9 Litri, Acciaio Inossidabile, Nero / Acciaio
Aigostar Fitfoodie 30INA - Vaporiera elettrica in acciaio inox, con Timer, 3 cestini, 800W, BPA...
Tefal VS4003 Vitacuisine Compact Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale,...
Philips HD9190/30 Vaporiera con Infusore di Aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 l, Acciaio...
Philips Vaporiere HD9116/90 con infusore di aromi, 2 cestelli, Timer da Cucina per cuocere Pesce,...
Russell Hobbs 19270-56 Vaporiera, 800 Watt, 9 Litri, Acciaio Inossidabile, Nero / Acciaio
Aigostar Fitfoodie 30INA - Vaporiera elettrica in acciaio inox, con Timer, 3 cestini, 800W, BPA Free...
Tefal VS4003 Vitacuisine Compact  Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale, Ricettario...
Philips HD9190/30 Vaporiera con Infusore di Aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 l, Acciaio...
Philips Vaporiere HD9116/90 con infusore di aromi, 2 cestelli, Timer da Cucina per cuocere Pesce,...
Russell Hobbs
Aigostar
Tefal
Philips Vaporiere
Philips Vaporiere
49,99 €35,99 €
49,99 €31,99 €
109,90 €94,48 €
172,99 €163,93 €
58,87 €57,45 €
OffertaBestseller No. 41
Russell Hobbs 19270-56 Vaporiera, 800 Watt, 9 Litri, Acciaio Inossidabile, Nero / Acciaio
Russell Hobbs 19270-56 Vaporiera, 800 Watt, 9 Litri, Acciaio Inossidabile, Nero / Acciaio
Tre vaschette con diametro di 24 cm, 25 cm e 26 cmTimer di 60 minuti con auto-spegnimentoCapacità: 9 litri
49,99 €35,99 €
OffertaBestseller No. 42
Aigostar Fitfoodie 30INA - Vaporiera elettrica in acciaio inox, con Timer, 3 cestini, 800W, BPA Free...
Aigostar Fitfoodie 30INA - Vaporiera elettrica in acciaio inox, con Timer, 3 cestini, 800W, BPA...
【SALUTARE】 Vaporiera elettrica 800W, veloce, efficiente e BFA Free, ottima per carne, pesce,...【SICUREZZA】 Dispositivo di protezione contro il surriscaldamento, con indicatore di...【INTELLIGENTE】Cassa in acciaio inox con indicatore di livello dell'acqua ti permette di capire...
49,99 €31,99 €
OffertaBestseller No. 43
Tefal VS4003 Vitacuisine Compact  Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale, Ricettario...
Tefal VS4003 Vitacuisine Compact Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale,...
Potenza 2000 W4 bicchieri in vetro per cucinare dolciFunzione automatica keep warm
109,90 €94,48 €
OffertaBestseller No. 44
Philips HD9190/30 Vaporiera con Infusore di Aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 l, Acciaio...
Philips HD9190/30 Vaporiera con Infusore di Aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 l, Acciaio...
172,99 €163,93 €
OffertaBestseller No. 45
Philips Vaporiere HD9116/90 con infusore di aromi, 2 cestelli, Timer da Cucina per cuocere Pesce,...
Philips Vaporiere HD9116/90 con infusore di aromi, 2 cestelli, Timer da Cucina per cuocere Pesce,...
58,87 €57,45 €

Piastre e griglie elettriche sono comodi sostituti alla classica cottura su fornello a gas e, grazie all’alimentazione elettrica, al minimo ingombro e alla possibilità di essere spostate, costituiscono un ottimo prodotto da poter essere portato così in viaggi in cui si avrà a disposizione una prese di corrente elettrica per collegarlo.

 

Come scegliere le migliori piastre e griglie elettriche

Oltre alla comodità, motivo principale che porta alla scelta di prodotti di questo tipo, piastre e griglie elettriche hanno molte caratteristiche in comune che è bene tener presente durante la scelta, per acquistare il miglior modello di piastra o griglia elettrica adatta alle vostre esigenze. Qui di seguito  verranno elencate e spiegate le più importanti.

La struttura e le dimensioni

Trattandosi di prodotti che devono, molto probabilmente, essere spostati nel tempo (anche dovessero servire solo come rimpiazzo momentaneo al fornello a gas in una casa), la struttura e le dimensioni sono senz’altro le caratteristiche più importanti, e le prime da considerare nell’ottica di un nuovo acquisto. Infatti, le dimensioni in particolare giocano un ruolo fondamentale nella scelta, in quanto devono essere conformi al luogo in cui andrà riposta ed utilizzata la piastra o griglia elettrica.

Inoltre, una minore superficie si  traduce in una quantità minore di alimenti da poter cuocere in una volta sola: nel caso di una piastra, le dimensioni minime comprenderanno una piastra sola, mentre dimensioni maggiori potranno portare ad avere due o anche quattro piastre, consentendo di utilizzare più pentole e padelle contemporaneamente, mentre nel caso della griglia elettrica si tratterà più specificatamente del numero di cibi che è possibile porre sulla griglia in uno stesso momento.

Nel caso delle piastre, è bene considerare anche la dimensione della piastra stessa. Se avete, infatti, necessità di utilizzare pentole e padelle di diametri notevoli, sarà bene orientare la propria scelta verso una piastra con un diametro simile, in modo che venga riscaldata i modo uniforme, e che i tempi di cottura non si allunghino più del dovuto.

La temperature

Piastre e griglie elettriche solitamente sono disponibili con un range di  temperature che vanno dai 50 ai 250 ° C. Per quanto, con eccezione delle piastre elettriche ad induzione, non sia mai possibile mantenere la  temperatura perfettamente costante durante tutta la cottura, è bene scegliere piastre o griglie elettriche che abbiano diversi livelli di temperatura tra cui scegliere, solitamente 4 o 6 per i modelli più semplici ed economici.

Importante anche considerare la presenza e l’utilità di una spia luminosa, che si spegne una volta raggiunta la temperatura, e che serve appunto ad indicare l’intensità del calore raggiunto. Modelli più moderni e costosi, invece, solitamente sono dotati di un display in cui è possibile decidere con precisione la temperatura desiderata tra quelle disponibili e controllare in ogni momento a quale temperatura si trova la piastra o griglia elettrica.

Potenza

Un altro parametro importante per valutare i tempi di cottura ed i consumi della piastra o griglia elettrica è sicuramente la potenza. La potenza, infatti, può dare molte informazioni fondamentali sul funzionamento della piastra, come ad esempio:

  • tempo di riscaldamento, indica il tempo necessario perchè la piastra o griglia elettrica raggiunga la temperatura desiderata (e selezionata tramite display o manopole). Piastre e griglie elettriche con un wattaggio e quindi una potenza elevati avranno tempi di riscaldamento minori, e quindi vi consentiranno di risparmiare sul tempo totale necessario per cucinare una determinata pietanza.
  • energia elettrica assorbita, e quindi il consumo, e quanto incide la vostra piastra o griglia elettrica sulla bolletta dell’energia elettrica.
  • temperatura massima raggiungibile, in quanto piastre o griglie elettriche più economiche e quindi con una potenza inferiore difficilmente supereranno i 200 ° C, non rendendole adatte a cucinare ogni tipo di alimento.

Pulizia

La facilità di pulizia incide molto sul tempo totale di utilizzo, formato, nel caso di piastre e griglie elettriche, dalla somma del tempo di riscaldamento, il tempo di cottura, il tempo necessario al raffreddamento ed infine il tempo dedicato alla pulizia.

Nel caso delle piastre elettriche, tutto l’apparecchio si compone di un unico blocco, che quindi sarà necessario lavare senza immergere in acqua, una volta che la piastra si sarà raffreddata. Le griglie elettriche sono invece spesso smontabili, separando la griglia superiore dal corpo centrale con la resistenza, e dalla vaschetta per la raccolta del grasso, quasi sempre compresa.

Le piastre elettriche ad induzione invece, essendo realizzate in vetroceramica, necessitano di una cura ed attenzione particolari, non possono essere pulite con spugne molto abrasive o con prodotti chimici aggressivi, ed in caso di residui ostinati, ciò può allungare di molto i tempi di pulizia e manutenzione.

Un caso particolare: le piastre elettriche ad induzione

L’induzione è un ritrovato relativamente nuovo, presente sul mercato da pochi anni, e si caratterizza per la precisione e l’affidabilità in cottura, e per il meccanismo che consente di scaldare padella e alimenti, ma non la piastra stessa, riducendo praticamente a zero i tempi di raffreddamento e relativi incidenti. Sono necessarie, per la natura delle piastre ad induzione, padelle e pentole adatte a questo tipo di cottura, ed inoltre i tempi di riscaldamento saranno nettamente inferiori, riducendo ancor di più i consumi già ridotti rispetto alle piastre tradizionali. A causa di queste caratteristiche, della precisione e del controllo possibile durante la cottura, e della tecnologia che sta dietro al sistema ad induzione, queste piastre tenderanno ad avere un prezzo nettamente superiore alle piastre che sfruttano una tecnologia più tradizionale.

Le migliori marche e le fasce di prezzo

Piastre e griglie elettriche possono spaziare in ogni fascia di prezzo, dalle più economiche o particolari buone offerte che possono arrivare a costare anche solo poche decine di euro, e quindi saranno meno potenti ed adatte ad utilizzi limitati od occasionale, così come a chi non ha particolari esigenze di cottura, come ad esempio i modelli di Severin, fino a piastre ad induzione con gli utili ritrovati della tecnologia in questo campo, che garantiscono un perfetto controllo ed una temperatura costante durante la cottura, e che sono adatti a chi ha esigenze particolari in fatto di cottura degli alimenti, come la piastra ad induzione di Kenwood che supera i 300 €. Nel mezzo troviamo tutte quelle piastre e griglie elettriche adatte ai più svariati usi, i cui prezzi vanno dai 50 ai 100€, e che garantiscono buoni risultati ed una potenza media, come ad esempio quelle prodotte da Sinotech e G3 Ferrari. 


Back to top
Apri Menu