Migliori grattugie elettriche di Ottobre 2019: recensioni, opinioni, prezzi, confronti

1
2
3
4
5
Grattugia Elettrica Professionale Made in Italy
Moulinex DJ755G Fresh Express+ Tritatutto Multifunzione con 5 Accessori e Ampio Tubo di...
RGV Maxi Vip 8 G/S Grattugia, Argento
Ariete 447 Gratì 2.0 - Grattugia Elettrica Ricaricabile Senza Filo, Lunga autonomia fino a 1kg...
Ariete 44 Gratì Metal - Grattugia Elettrica Ricaricabile per grattugiare il parmigiano...
Grattugia Elettrica Professionale Made in Italy
Moulinex DJ755G Fresh Express+ Tritatutto Multifunzione con 5 Accessori e Ampio Tubo di...
RGV Maxi Vip 8 G/S Grattugia, Argento
Ariete 447 Gratì 2.0 - Grattugia Elettrica Ricaricabile Senza Filo, Lunga autonomia fino a 1kg di...
Ariete 44 Gratì Metal - Grattugia Elettrica Ricaricabile per grattugiare il parmigiano direttamente...
9.6
9.2
9
9
9
Larem
Moulinex
RGV
Ariete
Ariete
55,90 €da 48,40 €
249,00 €169,99 €
55,00 €31,17 €
45,00 €42,94 €
Grattugia Elettrica Professionale Made in Italy
Grattugia Elettrica Professionale Made in Italy
9.6/10
Moulinex DJ755G Fresh Express+ Tritatutto Multifunzione con 5 Accessori e Ampio Tubo di...
Moulinex DJ755G Fresh Express+ Tritatutto Multifunzione con 5 Accessori e Ampio Tubo di...
9.2/10
55,90 €da 48,40 €
RGV Maxi Vip 8 G/S Grattugia, Argento
RGV Maxi Vip 8 G/S Grattugia, Argento
9/10
249,00 €169,99 €
Ariete 447 Gratì 2.0 - Grattugia Elettrica Ricaricabile Senza Filo, Lunga autonomia fino a 1kg di...
Ariete 447 Gratì 2.0 - Grattugia Elettrica Ricaricabile Senza Filo, Lunga autonomia fino a 1kg...
9/10
55,00 €31,17 €
Ariete 44 Gratì Metal - Grattugia Elettrica Ricaricabile per grattugiare il parmigiano direttamente...
Ariete 44 Gratì Metal - Grattugia Elettrica Ricaricabile per grattugiare il parmigiano...
9/10
45,00 €42,94 €

Non c’è niente da fare: un piatto per essere saporito deve avere i suoi aromi. E cosa c’è di meglio di una bella grattugiata di formaggio o di tartufo? Sono questi prodotti a dare quel tocco in più alle nostre pietanze. Scegliere, però, la grattugia elettrica ideale non è sempre facile perché ne esistono di diversi modelli e con varie funzionalità ed accessori. Altro aspetto importante da considerare è quello dell’estetica: il bello non guasta mai. Anzi piace! In questa guida all’acquisto proveremo a tendere una mano agli acquirenti per capire a quali aspetti e caratteristiche fare attenzione al momento della scelta della grattugia elettrica.

Come scegliere la migliore grattugia elettrica

La maggior parte delle persone acquista questo articolo con il solo obiettivo di grattugiare un formaggio stagionato sopra la pasta. Ma in realtà di alimenti da grattugiare ve ne sono davvero tanti: carote, zucchine, patate, tartufo, pane e frutta secca. Tutti questi prodotti possono servire ad attribuire un gusto più deciso ad un piatto di pasta o anche ad un secondo. I cibi grattugiati sono utili per preparare gustosi tortini o contorni gourmet.

I punti di forza di una grattugia elettrica sono il suo motore e la capienza del serbatoio. Si tratta inoltre di prodotti sicuri: non si corre alcun rischio per le dita e per la mano.

Un altro valore aggiunto sta nel fatto che alcune parti siano estraibili e dunque facilmente lavabili in lavastoviglie.

Dimensioni e peso

Uno dei primi fattori da prendere in considerazione quando si sceglie una grattugia elettrica è quello relativo alle dimensioni del prodotto. Sotto la lente dell’acquirente, dunque, tutte le caratteristiche strutturali del dispositivo: misure, peso e design.

Ci sono prodotti caratterizzati da trenta centimetri di lunghezza per 18 o 20 centimetri di altezza e 10 o 12 di larghezza. I modelli professionali possono arrivare a raggiungere anche i 40 centimetri ed oltre di lunghezza, larghezza ed altezza.

Anche il peso ha un ruolo determinate quando si valuta l’acquisto di una grattugia elettrica. Rappresenta un fattore importante anche quando viene pulita. Se è leggera, è molto più semplice igienizzarla. Le macchine professionali e più efficienti sono quelle che pesano anche dieci chili. Ci sono naturalmente prodotti più maneggevoli da usare in casa e dal peso nettamente inferiore. Il peso va comunque considerato in base alla grandezza della grattugia elettrica e ai suoi accessori.

Il motore

Avere una grattugia elettrica significa non azionarla a mano e quindi meno stanchezza fisica e soprattutto maggiori risultati ai fornelli. Un valore aggiunto soprattutto per coloro che soffrono di artrite e non possono esercitare molta pressione e forza per raggiungere il risultato sperato.

Le grattugie elettriche hanno un motore potente e compatto e possono essere alimentate anche con batterie ricaricabili integrate. Sono in grado di grattugiare pure gli alimenti più duri per rendere più saporiti i nostri piatti e i dolci che porteremo a tavola.

Componenti e accessori

Le lame metalliche e resistenti, così come la robustezza del corpo esterno, permettono un utilizzo intensivo del prodotto. Le varie componenti sono estraibili e possono essere lavate senza alcun tipo di difficoltà. Le grattugie elettriche di nuova generazione sono anche caratterizzate da un design colorato e all’avanguardia. Il rullo interno è in acciaio inox, un materiale resistente e non soggetto ad usura e deterioramento. Le prestazioni di una grattugia elettrica sono ottime.

Tra gli accessori in dotazione c’è sempre il coperchio che serve a chiudere il rullo e dunque a conservare il formaggio che abbiamo grattugiato direttamente all’interno dell’apparecchio. Allo stesso tempo questo coperchio serve a tenere il rullo al sicuro da polveri e aria.

Le funzioni

Per utilizzare la grattugia elettrica bisogna prima tagliare il cibo che abbiamo scelto di “sminuzzare” e poi inserirlo nel vano apposito. Basterà poi premere il pulsante e fare partire la macchina. La potenza della grattugia cambia in base ai modelli. E’ chiaro che una grattugia elettrica più potente è capace di grattugiare al meglio e in modo più veloce gli alimenti indipendentemente dalla loro composizione e dalla loro durezza.

Anche se usata principalmente per grattugiare il formaggio, la grattugia elettrica può essere una valida alleata per sminuzzare il pane secco, la frutta secca o scorze di agrumi. La grattugia può anche essere usata con altri cibi, come le spezie oppure con le verdure e i tuberi cotti.

La pulizia

Il corpo macchina delle grattugie elettriche può essere pulito con un panno umido. Il rullo in acciaio inox può essere estratto e lavato in lavastoviglie. Va igienizzata anche la vaschetta dove vanno inseriti i pezzi di formaggio. Anche in questo caso va usato un panno umido.

Con o senza filo?

Esistono due modelli di grattugia elettrica: con o senza filo. Queste ultime presentano al loro interno delle pile ricaricabili e hanno un costo inferiore perché il loro motore è molto più piccolo. Allo stesso tempo le grattugie elettriche senza filo sono anche meno potenti e possono risultare più faticose da usare quando si è alle prese con formaggi duri e stagionati, mentre saranno molto efficienti se usate solo a tavola per grattugiare piccole quantità di formaggio. Il punto di forza delle grattugie senza filo sta proprio nel prezzo. Si può partire anche da un costo di circa 20 euro. Questi articoli, privi di cavo di alimentazione, presentano in dotazione uno o più rulli in modo da poter grattugiare vari tipi di formaggio e di diverse dimensioni.

Le grattugie elettriche con cavo sono migliori in termini di efficienza. Permettono di grattugiare qualsiasi tipo di formaggio o di alimento in brevissimo tempo. La maggior parte dei modelli migliori viene venduta con una gran quantità di accessori: alcuni prodotti permettono pure di affettare le verdure.

Rispetto, dunque, alle grattugie senza filo risultano sicuramente più versatili. Questi modelli possono essere usati per frutta, cioccolato, noci ed eccetera. Rappresentano, dunque, la soluzione migliore perché multiuso.

I materiali

La fascia di prezzo varia anche a seconda dei materiali utilizzati: ci sono grattugie elettriche più economiche che sono realizzate per la maggior parte in plastica, mentre prodotti superiori in termini di qualità e resistenza che  hanno invece il corpo esterno in acciaio inossidabile. Per i sigle o una piccola famiglia può essere sufficiente anche un modello più semplice che non presenti un prezzo alto. Per chi invece ama stare ai fornelli o per le piccole attività ristorative sono necessari i modelli più duraturi e potenti.

Le migliori marche e le fasce di prezzo

Quando si acquista una grattugia elettrica è meglio rivolgersi ai marchi leader nel settore. Le principali marche di grattugie elettriche sono: Ariete, Imetec, Rgv, Moulinex. Il prezzo delle grattugie elettriche cambia a seconda del modello: per i prodotti di tipo domestico il prezzo è compreso tra i 20 e i 70 euro, mentre per i modelli per uso professionale si può arrivare anche ad unprezzo superiore ai 3o0 euro.

Back to top
Apri Menu
Top3 Elettrodomestici