Migliori macchine per granite di Ottobre 2020: recensioni, opinioni, prezzi, confronti

1
2
3
4
5
Zoku - SLUSH & SHAKE MAKER PURPLE per Granita e MilkShake
De'Longhi Nespresso Inissia EN80.B Macchina per caffè espresso, a capsule, 1260 W, 1 Tazza, 14...
MACOM Just Kitchen 861 Frozy Ice Crusher Tritaghiacchio Elettrico per Granite e Cocktail
MVPOWER 2L Gelatiera, Macchina del Gelato IN ACCIAIO INOSSIDABILE per Yogurt Freddi e Sorbetti...
Ariete 642 Gelatiera Gran Gelato, Macchina per Fare Sorbetti e Gelati in 30 Minuti, Cestello...
Zoku - SLUSH & SHAKE MAKER PURPLE per Granita e MilkShake
De'Longhi Nespresso Inissia EN80.B Macchina per caffè espresso, a capsule, 1260 W, 1 Tazza, 14...
MACOM Just Kitchen 861 Frozy Ice Crusher Tritaghiacchio Elettrico per Granite e Cocktail
MVPOWER 2L Gelatiera, Macchina del Gelato IN ACCIAIO INOSSIDABILE per Yogurt Freddi e Sorbetti con...
Ariete 642 Gelatiera Gran Gelato, Macchina per Fare Sorbetti e Gelati in 30 Minuti, Cestello...
Zoku
De'Longhi
Macom
MVPower
Ariete
OffertaBestseller No. 31
Zoku - SLUSH & SHAKE MAKER PURPLE per Granita e MilkShake
Zoku - SLUSH & SHAKE MAKER PURPLE per Granita e MilkShake
Nucleo interno gelato. Manicotto esterno per prevenire il congelamento o l'infreddolimento delle...Senza ftalati e BPA.Per ottenere risultati migliori, utilizzare bevande con abbondante zucchero naturale (se necessario...
OffertaBestseller No. 32
De'Longhi Nespresso Inissia EN80.B Macchina per caffè espresso, a capsule, 1260 W, 1 Tazza, 14...
De'Longhi Nespresso Inissia EN80.B Macchina per caffè espresso, a capsule, 1260 W, 1 Tazza, 14...
Pressione 19 barSistema Thermoblock: caffè erogato in soli 25 secondiDimensioni Compatte (118x315x230)mm
Bestseller No. 33
MACOM Just Kitchen 861 Frozy Ice Crusher Tritaghiacchio Elettrico per Granite e Cocktail
MACOM Just Kitchen 861 Frozy Ice Crusher Tritaghiacchio Elettrico per Granite e Cocktail
Pratica impugnaturaSpingighiaccio in dotazioneLama in acciaio
Bestseller No. 34
MVPOWER 2L Gelatiera, Macchina del Gelato IN ACCIAIO INOSSIDABILE per Yogurt Freddi e Sorbetti con...
MVPOWER 2L Gelatiera, Macchina del Gelato IN ACCIAIO INOSSIDABILE per Yogurt Freddi e Sorbetti...
Bestseller No. 35
Ariete 642 Gelatiera Gran Gelato, Macchina per Fare Sorbetti e Gelati in 30 Minuti, Cestello...
Ariete 642 Gelatiera Gran Gelato, Macchina per Fare Sorbetti e Gelati in 30 Minuti, Cestello...

Si è soliti trovarla nei bar o ristoranti, oppure negli alberghi, nella sua “versione” professionale, ma di recente si è diffusa anche per uso domestico, con una forma più compatta e meno ingombrante. Parliamo della macchina per granite, vera e propria alleata nelle giornate estive, quando si cerca sollievo all’afa talora insostenibile con una bella bevanda fresca. E non sempre si vuole – o si più – recarsi al bar di turno. Gustose granite come quelle alla siciliana, ma anche cocktail sia alcolici che analcolici alla frutta, potranno essere realizzati con questo pratico e versatile dispositivo, che trita appunto il ghiaccio per regalare un momento di refrigerio quando il caldo si fa sentire di più. E non solo, perché detto ghiaccio tritato, se lo si desidera, può anche rappresentare una base per rinfrescare e presentare con una note di stile e di originalità i piatti di pesce e di crostacei, oppure per servire alla temperatura ideale una bottiglia di spumante nelle più disparate circostanze.

 

Come scegliere la migliore macchina per granite

Senza dubbio non rientra tra i “classici” elettrodomestici che si hanno in casa, ma la macchina per granite, una volta acquistata, rivelerà tutta la sua utilità e versatilità. Non la si deve infatti considerare apprezzata solo dai più piccini, perché tritando il ghiaccio meno finemente e senza l’aggiunta di sciroppo, essa potrà realizzare freschi cocktail da sorseggiare in compagnia dei propri amici, a bordo piscina oppure in veranda o in giardino. Ma come scegliere la “migliore” macchina per granite? Come essere sicuri di aver fatto l’acquisto “giusto”? Di fondamentale importanza è affidarsi ad un prodotto che possa lavorare velocemente, e dunque di buona qualità, la stessa qualità che è richiesta negli ingredienti che si andranno ad utilizzare: se la frutta non è fresca, infatti, nessuna granita sarà davvero buona, neanche con il migliore apparecchio. Al tempo stesso bisognerà tener presente l’esistenza in commercio di due diverse tipologie di macchine per granite, ossia quella professionale e quella per utilizzo casalingo, ed optare per quella di cui effettivamente si ha bisogno.

Tipologie

Come or ora sottolineato, si distinguono due tipologie di apparecchi, che illustriamo qui di seguito.

  • Macchina per granite professionale. Presente nei bar, ristoranti o nelle gelaterie, è un modello non consigliabile per un utilizzo domestico, e quindi “riservato” esclusivamente agli esercizi commerciali. Ciò innanzitutto per le dimensioni, ovviamente maggiori, e per i considerevoli quantitativi di granita che non si riuscirebbero a “smaltire” in famiglia. Non vanno poi trascurati gli intensi consumi energetici, dovuti al fatto che la macchina in oggetto deve rimanere accesa per un lungo periodo di tempo per assicurare un prodotto ottimale. Anche il prezzo – va da sé – non è affatto contenuto.
  • Macchina per granite per uso casalingo. È di piccole dimensioni, così da poter essere agevolmente collocata su una superficie di lavoro o all’interno di un cassetto. Sono infatti sostanzialmente due i modelli appartenenti a questa tipologia di apparecchio: quelli da tavolo, ideali se si dispone di un certo spazio in cucina, oppure quelli da tenere in mano (similari ad una grattugia elettrica), da preferire se invece questo spazio non lo si ha.

Componenti e caratteristiche essenziali

Componenti principali di una macchina per granite sono la bocchetta d’erogazione e il cestello, cioè il contenitore per il ghiaccio e la frutta, il quale ultimo, in particolare, sarà trasparente, in modo tale da permettere di vedere dall’esterno a che punto è la lavorazione. Sarà infatti così possibile controllare sia l’operazione di trituramento del ghiaccio, sia quella di mescolamento della frutta al ghiaccio stesso, e chi se ne intende saprà bene che la granita è “perfetta” quando non è liquida e non ha pezzi di ghiaccio eccessivamente grandi. Da sottolineare la disponibilità, in commercio, di apparecchi anche con più vaschette, per una migliore organizzazione del lavoro, così come è da sottolineare l’importanza della forma della vaschetta stessa: progettata per semplificare la miscelazione del prodotto, essa deve presentare angoli interni smussati, che impediscano al predetto prodotto di “ammassarsi”.

Di rilievo è poi la vaschetta raccogligoccia, che evita di sporcare il piano di lavoro della propria cucina, così come gli accessori, e cioè le eventuali coppette o la paletta per raccogliere il ghiaccio in modo agevole e pratico. Utile è infine uno spingighiaccio, che farà  sì che il ghiaccio stesso giunga nel modo più semplice possibile sulla lama, senza la necessità di toccarlo con le mani, rischiando pericolosi incidenti. Una nota finale va al design della macchina per granite, che se moderno ed accattivante, renderà la macchina stessa un piacevole elemento di arredo.

Funzionamento

Davvero semplice è il funzionamento della macchina per granite. Per prima cosa bisogna aprire il cestello e riempirlo di ghiaccio, ma non troppo, perché altrimenti il ghiaccio rimarrà di dimensioni maggiori e sarà difficile da triturare: una giusta quantità, invece, farà sì che esso presenti quasi la consistenza di una crema, non eccessivamente grumosa. Dopo di che sarà sufficiente chiudere il coperchio e premere il pulsante di accensione, programmando il tempo di trituramento.

Nel frattempo, ci si dedicherà alla spremuta di frutta fresca, o, in alternativa, al succo di frutta o allo sciroppo, scegliendo tra le varie opzioni offerte dal commercio: menta, anice o tamarindo ad esempio. Una volta triturato il ghiaccio, bisognerà spegnere la macchina per granite, aprire il coperchio, ed introdurre la spremuta (o il succo o lo sciroppo) che più si desidera; il coperchio andrà dunque richiuso e la macchina riaccesa, così da permettere al ghiaccio di mescolarsi con la frutta. L’ultima operazione sarà quella di togliere il cestello dalla macchina stessa, versare la granita nel bicchiere, e gustarla, proprio come al bar (se la macchina da granite è professionale, invece, bisognerà premere un apposito pulsante che farà “scivolare” la granita direttamente nel bicchiere).

Prezzi e marche specializzate

Variabili in base alle caratteristiche del singolo prodotto, nonché al marchio e al design che lo caratterizza (semplice oppure dalle tinte più vivaci), i prezzi vanno da circa 20-30 Euro sino a raggiungere cifre decisamente maggiori (anche superiori a 1000 Euro) per le macchine per granite professionali. La scelta, ovviamente, è strettamente legata alle proprie esigenze e all’utilizzo al quale l’apparecchio è destinato. Per quanto concerne invece i brand a cui riferirsi per un buon acquisto, si citano Ariete, MACOM, Domoclip, così come Simeo, Gioevo, Royal Catering, Rosenstein & Söhne.


Back to top
Apri Menu